Garante per la sorveglianza dei prezzi

  • Stampa

immagine decorativa

Il Garante per la sorveglianza dei prezzi è detto anche "Mister Prezzi" e ha funzione di monitoraggio dell’andamento dei prezzi e di verifica, su segnalazione delle associazioni dei consumatori e dei cittadini, per arginare eventuali fenomeni speculativi.

Riferisce l’esito delle proprie attività di monitoraggio al pubblico ed al Ministro dello sviluppo economico, anche ai fini di eventuali iniziative del Governo, mediante azioni mirate o strutturate, di riforma dei mercati in seguito all’analisi e al riscontro di anomalie o malfunzionamenti. Può inoltre riferire le dinamiche "sospette" dei prezzi al Ministro dello Sviluppo Economico, ai fini delle conseguenti segnalazioni all'Antitrust, e per sollecitare ulteriori iniziative in coordinamento con la Guardia di Finanzia o per avviare azioni di moral suasion nei confronti degli operatori economici.

Dal 19 giugno 2017 il Garante per la sorveglianza dei prezzi è il dott. Andrea Napoletano, Segretario generale del Ministero dello sviluppo economico, nominato con DPCM 22 maggio 2017.

Prima di lui hanno svolto il medesimo incarico Antonio Lirosi (dall’istituzione fino a febbraio 2009), Luigi Mastrobuono (da febbraio a giugno 2009), Roberto Sambuco (da luglio 2009 a luglio 2012) e Gianfrancesco Vecchio (da ottobre 2012 al 30 novembre 2016). 


Il Ministero dello Sviluppo Economico mette inoltre a disposizione del consumatore questo Osservatorio dei Prezzi, un servizio di informazione, trasparenza e orientamento per gli utenti e per gli operatori economici, al fine di documentarsi sull'andamento dei prezzi dei beni e dei servizi di largo consumo sulla loro variabilità e sulle dinamiche inflazionistiche.

 


CONTATTI